Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Sparatrap

Il di vino D'Alema e lo scoglio ischitano della Concordia

1 Aprile 2015, 03:07am

Pubblicato da Massimo Riera

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Capitan Spocchia sul caso coop Concordia dichiara:" Ricevere le mie 2 mila pregiate bottiglie di vino (pagando) non era solo un affare per la Concordia ma un onore. Caro D'Alema, capisco che per un capitalista come lei questi sono spicci, ma ci facesse una volta l'onore di evitare ste str..... straordinarie esternazioni ?

Questi conati d'arroganza sono proprio disonorevoli, ascolti un cretino.

Stia tranquillo magari legga un buon libro vedrà che la bile si assesterà su livelli quasi umani.

Io l'ho fatto, anche se con difficoltà dato che volevo leggermi il suo prezioso manoscritto ormai irreperibile nei canali di distribuzione consueti. Dopo tanta ricerca online uno spacciatore di cartaceo m'ha assicurato una copia originale con tanto di dedica e almeno sette strati di polvere, muffa e licheni era possibile averlo sottraendoli dai depositi segreti della Concordia. Pensavo al raro rinvenimento dalla nave incagliata al Giglio invece mi ha assicurato invece ampia disponibilità di copie intonse e accuratamente stagionate. Un D'Alema d'annata DOC come i suoi vini d'altronde.

Con la faccia sotto i suoi piedi e il naso (provvidenzialmente chiuso dall'allergia primaverile) tra le pagine del suo libro, la saluto

Cordialmente,

Un Piduino

Il di vino D'Alema e lo scoglio ischitano della Concordia

Commenta il post