Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Sparatrap

Sanità in stato d'incoscienza

26 Novembre 2013, 09:41am

Pubblicato da Massimo Riera

E' una questione di coscienza (o d'incoscienza) lasciare chiusa una sala di rianimazione completa dei migliori macchinari ad alta tecnologia, a prendere polvere e ad aspettarne l'obsolescenza (forse la pensione), senza aver potuto salvare una delle tante vite che si trovano in pericolo nel comprensorio Lentini-Carlentini Francofonte. Tutto questo perchè si dice non ci siano i soldi per il personale che dovrebbe far funzionare questo reparto indispensabile per una struttura sanitaria degna di deifinirsi tale.
Tra mille sprechi milionari, tra lotte intestine di gruppi di potere e tra polemiche sterili per pezzi di macchinari tra ospedali, non si potrebbe trovare il tempo di studiare una soluzione?
Ovviamente no, meglio lo scarica barile di responsabilità carpiato, specialità di cui l'Italia detiene da sempre il primato assoluto.

La diagnosi è semplice: se una dirigenza in coma non è in grado di fare nulla, meglio trasferirla d'urgenza in una struttura adeguata.

Troppo semplice vero?

Può essere.

Sanità in stato d'incoscienza

Commenta il post